Dal 1990 Arcigay Friuli si è impegnata nella raccolta di un ricco patrimonio librario di narrativa e saggistica a tematica LGBTI+, dai classici della letteratura alle più recenti novità editoriali, da storiche riviste LGBTI+ a testi di approfondimento sulle tematiche omosessuali. Il risultato di questo impegno è un archivio di centinaia di volumi costituito sull’assoluta convinzione che la divulgazione della cultura sia lo strumento più potente per contrastare il pregiudizio, spesso figlio dell’ignoranza e padre della discriminazione e della violenza. 

Per questo motivo, nel tentativo di rendere questa collezione accessibile a tutt* e grazie all’impegno del professore Bruno Cadamuro, abbiamo donato questa collezione di oltre 400 volumi alle biblioteche civiche dei due capoluoghi del nostro territorio.


Biblioteca di Pordenone

Nel 2013 abbiamo donato oltre 200 volumi, molti appartenenti alla biblioteca personale di Italo Corai, professore, scrittore, omosessuale dichiarato ed attivista radicale, tra i fondatori del movimento “Fuori” in regione e scomparso nel 2011, alla Biblioteca Civica di Pordenone per la creazione della “Sezione di Cultura LGBTI+ Italo Corai”.  


Biblioteca di Udine

Nel 2016, invece, abbiamo donato altri oltre 200 volumi, molti appartenenti alla biblioteca personale del professore udinese Claudio Arcangeli, scomparso anche lui nel 2011, alla Biblioteca Civica “Vincenzo Joppi” di Udine per la creazione della “Sezione Cultura LGBTI+ Claudio Arcangeli”.


Archivio storico di Arcigay Friuli

L’archivio di riviste e pubblicazioni non è accessibile al pubblico. Al momento stiamo lavorando nella catalogazione e ordine dello stesso per riuscire a renderlo consultabile su appuntamento in un futuro prossimo. Se vuoi consultare l’archivio e/o ti piace l’archivistica e vuoi darci una mano con la catalogazione, contattaci!